5 step per scegliere il fotografo di matrimonio

5 step per scegliere il fotografo di matrimonio adatto a ogni coppia 

La proposta di matrimonio che hai sognato fin da bambina si è finalmente avverata e ora, tra veli e bomboniere, tutto sembra inverosimile… I preparativi ti rendono entusiasta e l’atmosfera romantica ti riempie il cuore! ❤

L’organizzazione delle nozze è una questione di scelte: abito a sirena o a principessa? Cerimonia all’aperto o al chiuso? Capelli legati o metà raccolti?

Probabilmente hai un’idea indicativa su tutto questo, ma c’è una cosa su cui potresti trovare difficoltà e io sono qui per aiutarti: la scelta del fotografo.

Perché è importante la scelta del fotografo di nozze?

Il giorno tanto atteso dura, appunto, solo un giorno! É ricco di emozioni, risate spontanee e lacrime di gioia che meritano di essere fermate nel tempo con delle foto coinvolgenti.
I fotografi di matrimonio affermano che la maggior parte degli sposi desidera raccontare i magici momenti attraverso delle immagini da tramandare di generazione in generazione.

Questo non è un compito da poco, solo i veri professionisti del settore riescono a catturare gli attimi fuggenti, per questo non dovresti considerare un amatore o un parente improvvisato! Le nozze sono troppo importanti per essere affidate al caso e, dunque, mettere in conto una spesa maggiore è necessario: in fondo, il giorno del matrimonio è nelle mani del fotografo! 

Dove trovare un fotografo di matrimonio

Wedding Photographer

Prima di vedere come scegliere il fotografo di nozze, dovrai sapere dove cercarlo! Abbi ben in mente il tuo obiettivo: trovarne uno che rispecchi i tuoi gusti e che ti convinca al 100%!

Ricerca 

Inizia la ricerca con largo anticipo perché i professionisti più ambiti sono molto impegnati, soprattutto nella stagione primaverile-estiva. Per questo periodo ti consiglio di metterti in contatto almeno un anno prima o, se la data del tuo matrimonio è segnata nei giorni invernali, 6 mesi in anticipo. Potresti chiedere consiglio ad amici e parenti o cercarlo su Google digitando le keywords (parole chiave), come ad esempio “Fotografo matrimonio Milano”; dopodichè, scorrendo i risultati, ti imbatterai in una serie di fotografi con le loro relative pagine da consultare e valutare singolarmente.

Un modo più veloce per trovarlo senza dover consultare tutti i siti dei vari fotografi (e per avere più proposte contemporaneamente) sono i portali specializzati come matrimonio.com e migliorfotografo.com

A differenza degli altri portali, Miglior Fotografo è un sito specializzato nella ricerca di fotografi professionisti, più completo poiché offre una vasta scelta per ogni cerimonia, evento e anche per attività commerciali. Selezionando la tua provincia, avrai a disposizione varie schede dei professionisti più vicini a te da poter contattare immediatamente.

Come scegliere il fotografo per il matrimonio?

La scelta del fotografo, in realtà, è meno complicata di quanto sembri, basta seguire i propri gusti e i passaggi elencati qui sotto:

Stile

Il secondo step è capire con quale stile vorresti raccontare il tuo matrimonio.
I 3 più richiesti sono:

  • Tradizionale: è il classico stile intramontabile! Il servizio fotografico è abbastanza impostato, infatti il fotografo dà indicazioni agli sposi sulle diverse pose da adottare.Foto matrimonio tradizionale
  • Reportage: il fotografo racconta il culmine del vostro amore come se fosse una storia. Cattura i momenti più spontanei e naturali (non impostando, dunque, delle pose) e scatta con discrezione per non interferire o interrompere il momento. Il risultato finale sarà una serie di foto che raccontano le emozioni di quel giorno;Matrimonio Reportage
  • Artistico: lo stile artistico gioca molto sui colori delle foto e sugli effetti (saranno, infatti, estremamente elaborate in post-produzione).
    Stile artistico

Una volta scelto lo stile che più ti attrae, sarà più facile per te fare una scrematura dei vari fotografi di matrimonio. Successivamente, pensa a come vorresti ricevere le foto (formato digitale, su carta o entrambi) e in quale genere di album vorresti conservare il tuo ricordo delle nozze (album tradizionale o fotolibro). 

Un’altra domanda importante da porti è se preferiresti un fotografo che svolga anche il compito di videomaker o che venga affiancato da dei suoi collaboratori, in modo tale che ognuno sia concentrato sul proprio compito. Il video, ovviamente, non è obbligatorio, ma arricchirebbe il racconto del vostro amore.

Colloquio

Dopo aver scambiato alcune email di conoscenza, l’incontro con il fotografo è il verdetto finale: può capitare che, in realtà, non rispetti le tue aspettative o che ti senta in imbarazzo. Quest’ultima possibilità non è da sottovalutare, perché un bravo fotografo dovrebbe essere empatico e in grado mettere a proprio agio la futura sposa, oltre che saper cogliere al volo le emozioni della coppia. Una persona che già a primo impatto ti è antipatica e con cui non vai molto d’accordo, non è quella giusta per scattare le foto più importanti della tua vita! 

Probabilmente, al momento dell’incontro, il fotografo ti mostrerà alcuni dei suoi scatti migliori ma tu, per avere un’idea più precisa, chiedi gentilmente di vedere un servizio fotografico completo. 

Al termine del colloquio non dovresti aver dubbi su nulla! Chiedi ogni particolare come, ad esempio, quante sono le ore di servizio, quali i tempi di consegna dell’album fotografico, il modo in cui si muove durante la cerimonia, la quantità delle immagini e, ovviamente, il costo;

Valutazione

Dopo aver conosciuto di persona i tuoi “candidati”, nel tuo cuore saprai già qual è quello giusto! Con chi senti maggiore feeling e quale lavoro ti ha entusiasmata di più? Se sei ancora indecisa, potresti dare un’occhiata alle recensioni sulle relative schede di Google My Business o sui portali di settore per avere più pareri;

Contratto

Quando avrai preso la tua decisione, leggi bene il contratto proposto dal fotografo e firma solo dopo aver chiarito eventuali dubbi per non ricevere spiacevoli sorprese.

Consiglio finale

Quando scegli un fotografo dovresti valutare anche l’attrezzatura e l’esperienza, ma se non ti intendi un minimo di fotografia potrebbe risultare più difficile distinguere un professionista vero da uno che crede di esserlo. L’esperienza, soprattutto in questo evento, è un fattore fondamentale e potrebbe fare la differenza: un fotografo con numerosi servizi nuziali alle spalle ti trasmetterà più sicurezza e affidabilità, ma è anche vero che uno con qualche shooting in meno potrebbe avere un occhio particolare o un innato talento e distinguersi dai più esperti. 

Come fare quindi a scegliere quello giusto? L’unico consiglio che posso darti sulla decisione del fotografo di nozze è quello di seguire, semplicemente, il tuo istinto. Nel tuo cuore sai già chi scegliere per conservare per sempre un ricordo indelebile.

Inizia a cercare il fotografo perfetto per il tuo matrimonio su Miglior Fotografo!

✓ Registrandoti accetti i nostri termini e condizioni nonché la nostra politica sulla Privacy e Cookie

Il link per la reimpostazione della password sarà inviato alla tua email